, , , , , , ,

Piccola Industria

versione printer friendly

DELEGATO ALLA PICCOLA INDUSTRIA


In occasione dell'Assemblea Generale che completa la composizione del Consiglio Generale, viene eletto a scrutinio segreto il Delegato della Piccola Industria.
A tale votazione partecipano soltanto i rappresentanti delle imprese con meno di 50 dipendenti.
Il Delegato dura in carica due anni; sono ammesse una due rielezioni, ulteriori rielezioni sono ammesse solo dopo che sia trascorso un biennio.
Il Delegato è membro di diritto del Consiglio Generale e del Consiglio di Presidenza dell'Associazione.

In occasione dell'Assemblea Generale di Confindustria Venezia Giulia del 4 febbraio 2015 è stato eletto in qualità di Delegato alla Piccola Industria Massimiliano Fabian, Amministratore Delegato di Demus S.p.A e Demus Lab S.r.l di Trieste.

Le piccole imprese costituiscono una componente essenziale del tessuto produttivo locale e una risorsa fondamentale per la vitalità del sistema associativo.
In tale ottica, il Delegato alla Piccola Industria ha l’obiettivo di valorizzare le piccole imprese e di aumentarne la capacità di incidenza nel territorio e in associazione.

Il Delegato alla Piccola Industria, all’interno del sistema confederale, ha lo scopo di tutelare le imprese di minori dimensioni quale espressione particolare dei valori del mercato e della concorrenza e di promuoverne lo sviluppo con quello economico e sociale del paese.

Il Delegato Piccola Industria:

A livello nazionale, il coordinamento è affidato al Consiglio Centrale che ha funzioni direttive ed elettive sulle rappresentanze e delibera sulle proposte da sottoporre agli organi confederali.